Published September 1998

The Letters of Giacomo Leopardi 1817-1837
Edited by Prue Shaw
Italian Perspectives 1


Published December 2013

Leopardi's Nymphs: Grace, Melancholy, and the Uncanny
Fabio A. Camilletti
Italian Perspectives 28

  • ‘La nuova e apparentemente inusuale costellazione concettuale che fa da impalcatura al libro si dimostra capace di portare alla luce, proprio nel suo essere lievemente sfasata rispetto alle categorie normalmente associate a Leopardi, risvolti inattesi tra le pieghe di un pensiero e di una poesia su cui pure si è venuta depositando una bibliografia sterminata. Per gli snodi teorici e problematici che evidenzia, per i confronti che intavola, il libro si rivela una lettura decisamente appassionante, dove anche le divagazioni più ardite non mancano di trovare spazio e giustificazione all’interno della tesi più generale che le inquadra.’ — Alessandra Aloisi, Oblio IV.16, January 2015, 111-13
  • ‘Camilletti not only convincingly answers the question of why Leopardi’s work still speaks to us so powerfully, but also demonstrates the need to reconfigure our understanding of the literary past and tradition in order to follow Walter Benjamin’s advice and 'brush history against the grain'.’ — Damiano Benvegnù, Annali d'Italianistica 32, 2014, 638-40
  • ‘Il saggio di Camilletti è il frutto maturo del profondo rinnovamento che gli studi leopardiani hanno vissuto negli ultimi anni, con l’apertura a diversi e inediti orizzonti interpretativi. Molto ci sarebbe da dire sulla ricchezza di letture e di analisi testuali, sempre puntuali, che spaziano dai testi poetici alla prosa filosofica, dagli scritti privati a quelli eruditi. Il lavoro di Camilletti non è di quelli che si possano circoscrivere a un territorio, piccolo o grande che sia; esso delinea invece un percorso dalle molte ramificazioni che mette in gioco, attraversando l’intera opera leopardiana, profonde tensioni e densi nuclei problematici.’ — Franco d'Intino, La Rassegna della Letteratura Italiana 118.2, December 2014, 668-70
  • ‘Leopardi studies have undergone a profound renewal in recent years, opening up the prospect of different, unprecedented, interpretative horizons. Fabio A. Camilletti’s monograph makes a substantial contribution to this renewal.’ — Franco d'Intimo, Modern Language Review 110.3, July 2015, 881-82 (full text online)

Published September 2015

Leopardi and Shelley: Discovery, Translation and Reception
Daniela Cerimonia
Studies In Comparative Literature 34


Published September 2019

Forms of Thinking in Leopardi’s Zibaldone: Religion, Science and Everyday Life in an Age of Disenchantment
Paola Cori
Italian Perspectives 43

  • ‘Paola Cori has come to a powerful and comprehensive synthesis of her research perspective with a monograph which was awarded the AAIS Prize for Italian Studies... The form of Cori’s book is therefore the perfect counterpart to its content, which focuses on the Zibaldone’s formal and conceptual complexity.’ — Martina Piperno, Modern Language Review 116.4, October 2021, 658-60 (full text online)